CriTrentino.it | Volontari

Struttura Organizzativa PDF Stampa E-mail

Di seguito è rappresentato il cambiamento della struttura organizzativa conseguente all’introduzione, nella realtà del Trentino, della Componente Unica civile della Croce Rossa Italiana. Ad interfacciarsi con il Comitato Regionale ci sono ora solo 3 componenti: i Volontari CRI e le due Componenti ausiliarie della Forze Armate. Questo porta ad avere una maggiore operatività, sia a livello burocratico sia nelle attività svolte dall’Associazione, rendendo a tutti gli effetti possibile a qualsiasi Volontario (previo adeguato percorso formativo) la partecipazione alle iniziative proposte nelle varie aree, con vantaggi certi per i destinatari finali del nostro impegno: i deboli ed i vulnerabili.

Organizzazione Componente Unica - CRi


Le nuove figure:



L’organizzazione della struttura dei Gruppi ha subito delle piccole variazioni, nell’ottica di renderli più operativi, riuscendo così ad utilizzare tutte le potenzialità e le opportunità che il progetto della Componente Unica porta con sé.

Componente Unica CRI - Trentino

Ad ogni livello la struttura è la stessa. Il vertice prende ora il nome di coordinatore (di Gruppo o Provinciale) ed è direttamente eletto dai volontari. Egli sceglie poi liberamente un vice coordinatore ed un delegato per ogni macro-area di attività. Unico vincolo da rispettare è che il delegato alle attività giovanili può avere al massimo 25 anni d’età. Al raggiungimento dell’età massima egli decade automaticamente e deve essere rimpiazzato da un altro volontario in possesso di questo requisito.

In ogni Gruppo è necessario nominare un delegato per ciascuna area di attività prevista dell’Associazione, anche se al momento il Gruppo non sta svolgendo iniziative in quell’ambito. Sarà compito del delegato, in collaborazione con il coordinatore e con il delegato regionale che segue quel settore di attività, proporre nuovi progetti ed iniziative che possano incontrare le esigenze della popolazione del proprio territorio. Questo avviene allo scopo di dare una forte spinta allo sviluppo della CRI e di tutti i suoi ambiti di intervento.

Al coordinatore è data poi la facoltà di designare dei collaboratori tecnici per settori specifici quali: Protezione civile, Immagine e comunicazione, raccolta fondi, segreteria, mezzi ecc…


 
Sei qui  : Home I volontari del Trentino Organizzazione

CRI Video

CriVideo

Sportello d'Ascolto

Sportello d'Ascolto CRI Trentino