CriTrentino.it | Volontari

Le nostre attività PDF Stampa E-mail

Attività dei Volontari del Soccorso


Di seguito sono presentate le attività che svolgono i Volontari della Croce Rossa del Trentino, il cui impegno riguarda 5 macro-aree di intervento:

1.  AREA ATTIVITA’ GIOVANILE
2.  AREA SOCIO ASSISTENZIALE
3.  AREA SOCIO SANITARIA
4.  AREA INTERNAZIONALE
5.  AREA FORMAZIONE

Ogni area di attività ha al proprio interno delle attività specifiche, che sono:

1. Area Attività Giovanile 

Fascia dagli 8 ai 14 anni

L’attività giovanile si divide in due fasce. La prima, dagli 8 ai 14 anni d’età, ha come obiettivo, da parte dell’Associazione, quello di offrire un sostegno alle famiglie nella gestione di bambini e ragazzi, fornendo da subito delle basi CRI agli “uomini di domani” che stanno crescendo nella nostra società.

Per questo le attività, gli argomenti trattati e gli obiettivi da raggiungere sono di carattere educativo: trasmissione di valori e dei Principi della Croce Rossa, capacità di accettazione del diverso, imparare un corretto rapporto con l’ambiente per migliorarne la vivibilità, gestione dei disturbi alimentari, nozioni di base di primo soccorso. Questi traguardi si raggiungeranno attraverso: attività varie, incontri, campeggi e giochi.

Fascia dai 14 ai 25 anni

Da fruitori di un servizio, i Volontari di Croce Rossa impegnati nell’attività giovanile, divengono ora Volontari CRI a tutti gli effetti. Offrono servizi e sostegno ai ragazzi della stessa età, riuscendo ad entrare in profondo contatto con loro; operano anche nelle altre aree di servizi alla popolazione come tutti gli altri Volontari, pur mantenendo un occhio di riguardo alla Croce Rossa di domani di cui faranno parte.

Le attività, quindi, si diversificano e divengono soprattutto impegno di divulgazione di argomenti con obiettivi specifici come: facilitazione dell’integrazione, creazione di una cultura della pace, accettazione delle diversità, trasmissione di corretti valori e stili di vita, divulgazione del primo soccorso e del Diritto Internazionale Umanitario. Questi obiettivi possono essere raggiunti attraverso l’organizzazione di incontri tra i giovani (anche con altre Associazioni), campi formativi, attività di divulgazione (manifestazioni di piazza), interventi all’interno della scuola, organizzazione di incontri con temi specifici di discussione (valori, integrazione, droghe, alcol, corretti stili di vita, ABC, disturbi alimentari ecc), Protezione civile.

I Volontari che accedono a queste attività hanno la possibilità di accedere a qualsiasi altra  attività CRI di ogni macro area (previo brevetto).

2. Area Socio-Assistenziale:

Quest’area comprende tutte le attività Socio-assistenziali. Ogni Gruppo potrà organizzare progetti a seconda delle necessità presenti sul proprio territorio. I principali ambiti sono: assistenza agli indigenti, distribuzione di aiuti, servizio di accoglienza invernale, attività socio assistenziali in supporto alle assistenti sociali del Comune o in collaborazione con altre Associazioni, progetti annuali a sostegno di situazioni specifiche o/e persone bisognose.

In questa macro-area sono inseriti i Volontari che operano:

-  Nel Nucleo psicologi CRI Trentino: assicurano l'assistenza psicologica alle vittime di un grosso evento, seguono e formano i volontari per la gestione dello stress che può portare il servizio in CRI;

-  Nei Dottor Clown ed in attività di clownerie: intrattengono e aiutano con le loro allegre risate i malati e le persone sofferenti, a partire dai bimbi ricoverati nei reparti di pediatria per arrivare agli anziani ospiti di una casa di riposo; Per maggiori info clicca qui

- Nelle attività socio-assistenziali in genere.

I Volontari che accedono a queste attività hanno la possibilità di accedere a qualsiasi altra attività CRI di ogni macro area (previo brevetto).

3. Area Socio Sanitaria

L’attività in questo settore può iniziare dai 18 anni di età e comprende tutte le mansioni di carattere sanitario. Ogni Gruppo può organizzarle a seconda delle necessità presenti sul proprio territorio. Esse riguardano: soccorso organizzato e trasporto infermi (in convenzione con l'Azienda per i Servizi Sanitari del Trentino), servizio gare e trasporti sanitari, donazione del sangue, divulgazione di nozioni di primo soccorso, formazione di pronto soccorso, attività speciali. In quest’area sono inseriti i medici e gli infermieri della CRI, che si occupano della diffusione dei concetti di prevenzione e di tutto quanto concerne l’aspetto sanitario in ogni Gruppo.

In questa macro-area sono inseriti i Volontari che operano:

- Nelle attività speciali
- Come medici o infermieri
- Come volontari del trasporto infermi
- Come donatori di sangue (attualmente non presenti in Trentino)

Attività Speciali:

- Operatore soccorso piste: gli OSP prestano servizio in diverse località . Per maggiori informazioni clicca qui

- OPSA: operatore polivalente salvataggio in acqua. Garantiscono la sicurezza dei bagnanti al lago e l'assistenza a manifestazioni sportive di vario tipo. Per maggiori info clicca qui

- Unità cinofile: nella nostra realtà operano unità cinifile abilitate sia per la ricerca in superficie che su maceria. Per maggiori info clicca qui

- Nucleo NBCR: altamente specializzato, interviene nei casi di eventi che presuppongono uno scenario con rischio nucleare, biologico, chimico o radiologico. Per maggiori info clicca qui

4. Area Internazionale:

L’attività in questo settore può iniziare dai 14 anni di età. In quest’area sono compresi tutti i progetti che riguardano gli interventi all’estero della Croce Rossa Italiana del Trentino, della Croce Rossa Nazionale e/o le attività della Federazione e del Comitato Internazionale. Ogni Gruppo potrà organizzarsi a seconda delle necessità ed opportunità presenti sul proprio territorio. Le attività caratteristiche di quest’ambito sono: divulgazione del Diritto Internazionale Umanitario all’esterno ed all’interno dell’Associazione, raccolta e gestione degli aiuti per le missioni all’estero, interventi all’estero (minimo 18 anni d’età), divulgazione sul territorio ed all’interno dell’Associazione di progetti della Croce Rossa Internazionale, collaborazione con l’Agenzia centrale delle Ricerche, cooperazione con le consorelle di CR e MLR, cooperazione con altre organizzazioni internazionali (con specifica autorizzazione dal Comitato Centrale CRI).

 I Volontari che accedono a queste attività hanno la possibilità di accedere a qualsiasi altra  attività CRI di ogni macro area (previo brevetto).

5. Area Formazione:

Le attività di quest’area riguardano tutte le altre aree e specializzazioni. Trattano infatti della formazione dei Volontari (qualsiasi sia la loro specialità) e della divulgazione all’esterno di qualsiasi tipo di nozione con fonte Croce Rossa.

Riguardano nello specifico: i corsi formatori ed istruttori, corsi preparatori, corsi delle attività speciali, corsi monitori e per la popolazione, corsi base per volontari, corsi di comunicazione, corsi di raccolta fondi, corsi patenti e qualsiasi altro corso sia necessario, oltre a curare l’aggiornamento dei formatori e degli istruttori di ogni specialità.

In particolare:

- Educazione sanitaria: gli istruttori ed i monitori dei Volontari CRI, oltre a formare ed aggiornare i volontari in servizio, organizzano corsi per la popolazione e nelle scuole, per diffondere la conoscenza delle nozioni di primo soccorso come le tecniche di rianimazione di base;

- Settore formazione interna: si tratta di istruttori di varie discipline (protezione civile, primo soccorso, rianimazione con l'utilizzo del defibrillatore - BLSD, ecc) responsabili della formazione dei nuovi volontari e dell'aggiornamento dei volontari già operativi. Per maggiori info clicca qui

- Diffusione del Diritto Internazionale Umanitario: gli istruttori si occupano di spiegare il DIU, cioè l'insieme delle regole che limitano il diritto delle parti in conflitto nella scelta dei mezzi e metodi di combattimento e proteggono le persone e i beni coinvolti, o che rischiano di rimanere coinvolti, nelle ostilità.

Altre Attività :

- Simulatori: sono gli "attori" che in caso di simulazione interpretano il ruolo della vittima; Per maggiori info clicca qui

- Truccatori: si preoccupano di mimare ferite e malattie sui simulatori che partecipano alle esercitazioni o alle simulazioni di soccorso; Per maggiori info clicca qui

- Promozione immagine e comunicazione: E' l'insieme delle attività tese a far conoscere la CRI all'esterno dell'Associazione e a far circolare notizie ed informazioni al suo interno, tra i gruppi di volontari dislocati sul nostro territorio.

Protezione Civile - Servizi e Logistica :

- Protezione civile: sia in contesto di emergenza (interventi a carattere nazionale o internazionale), che nel quotidiano (attività di addestramento come evacuazioni di scuole, soccorso in caso di incidenti con un elevato numero di coinvolti, ecc), assistenza sanitaria e logistica alle grandi manifestazioni sportive o culturali;

- Missioni umanitarie: hanno vari obiettivi e, di volta in volta, diverse destinazioni. Possono essere iniziative in cui si portano semplicemente aiuti materiali, ma più spesso ci si reca sul luogo stabilito anche per collaborare alla costruzione di edifici e nella formazione del personale o dei colleghi volontari.

- Staff cucina: si incarica di preparare i pasti in occasione dei campi formativi o in caso di evento reale.

 
Sei qui  : Home Attività

CRI Video

CriVideo

Sportello d'Ascolto

Sportello d'Ascolto CRI Trentino